Premio Città di Fiumicino 2017

Festival II Edizione

Festival Corto Corrente - Vincitore assoluto II Edizione

Vincitore Assoluto

(assegno di € 500,00)

DISTANZE

di Antonietta Fabiana Lupo (Roma)

 

foto 2 edizione 02

 

Sinossi:

Storie di emarginazione sociale e di linguaggio nell’era di Internet e della comunicazione via e-mail. La storia di sopra è il tentativo di acquistare un’abitazione da parte di un signore in età. La storia di sotto è la denuncia delle mille forme di marginalità che la società impone, e che Fabiana Lupo disvela avvalendosi dell’interpretazione eccezionale di Vito Annicchiarico, il piccolo Marcello, figlio di Anna Magnani, in “Roma Città Aperta”

Motivazione del premio:

Per la capacità artistica dimostrata nell’abbinare un ottimo soggetto ad una mirabile sceneggiatura.

Per l’idea di fondo che caratterizza il cortometraggio, il quale affronta le tematiche della solitudine, disagio e solidarietà con una speciale visione, quanto mai reale.

Per la professionalità, l’egregia interpretazione degli attori e l’ambientazione del corto, punti di forza di tutta l’opera

Festival Corto Corrente - la medaglia d'argento del Presidente della Repubblica ad un Corto dedicato al terremoto dell'Acquila

Nemmeno la pioggia battente che si è riversata su Villa Guglielmi ha fermato il pubblico del Festival del Cortometraggio Corto Corrente Città di Fiumicino che ieri sera per le premiazioni del concorso ha letteralmente assiepato la sala conferenze.

Un pubblico decisamente attento e curioso di sapere quali i corti vincitori del Festival decisi da una giuria tecnica composta dai membri dell’Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie, organizzatori dell’evento, oltre che da autori e giornalisti Rai e della carta stampa.

foto 2 edizione 01Particolarmente commovente è stato il momento della consegna della medaglia d’argento che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha assegnato agli organizzatori dell’Acis per destinarla all’opera di “maggiore valore sociale ed istituzionale”. La giuria ha assegnato l’omaggio al corto di Fabrizio e Jimmy Eleuterio di Pescara titolato “Il giorno dopo”, il quale mostra la città dell’Aquila nella giornata del 7 aprile 2009, esattamente la mattina dopo del terribile terremoto abruzzese, mostrando al pubblico la tragedia ma anche l’immediata voglia di rinascita dei cittadini aquilani.

Premi simbolici sono andati poi al corto “Un tuffo in bianco e nero” di Giuseppe Moscara di Roma quale prodotto più votato dalla Giuria Popolare; Premio al Miglior Soggetto a “Il Pomodoro” di Alessio Angelico di Siracusa, descrivente la realtà della burocrazia in chiave ironica; Premio Originalità al corto di Claudio Stirlani “Dragona Street” e Premio Simpatia a “Bibliotecary Mouse” di Riccardo Banfi e Marco Castelli di Varese.

Il vincitore assoluto del Festival Corto Corrente, al quale è andato un assegno dell’Associazione di € 500,00 è stato il cortometraggio di Antonietta Fabiana Lupo dal titolo “Distanze”, il quale racconta storie di emarginazione sociale e di linguaggio nell’era di internet e della comunicazione via e-mail, ambientato a Roma, con la speciale partecipazione di Vito Annicchiarico, il piccolo Marcello, figlio di Anna Magnani in “Roma Città Aperta”. La vincitrice presente alla serata ha ringraziato il pubblico e la giuria per il premio assegnato, mentre gli organizzatori del Festival hanno salutato i partecipanti con l’augurio di rivederli sempre più numerosi alla prossima edizione.

Festival Corto Corrente - Venerdi 30 Luglio premiazioni

Si terranno il prossimo venerdì 30 luglio alle ore 21.00 direttamente sul palco dell’Estate Città di Fiumicino 2010 a Villa Guglielmi le premiazioni della seconda edizione del Festival del Cortometraggio Corto Corrente Città di Fiumicino, organizzato ed ideato dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie.

Il festival per quest’anno ha avuto un calendario di proiezioni itinerante portando molti dei corti in concorso al pubblico del litorale da Ostia a Fregene. Il clou delle proiezioni dei venti cortometraggi finalisti comunque si è avuto nello splendido scenario della corte di Villa Guglielmi a Fiumicino. Molti dei corti partecipanti al concorso sono stati realizzati da registi e cast tecnici affermati e da attori professionisti come Alessandro Haber, Pietro De Silva, Michela Andreozzi, Roberta Garzia e Jgor Barbazza.

Nel corso della serata di premiazione interverrà anche la giuria tecnica composta da autori Rai, giornalisti e critici televisivi. Il festival premierà il corto vincitore assoluto con un assegno di € 500,00, a seguito verranno consegnati dei premi simbolici al vincitore della Giuria Popolare, decretato dal pubblico partecipante alle serate di proiezione, al prodotto più originale, al miglior soggetto, e al corto più simpatico. Vi sarà poi la consegna della Medaglia d’Argento del Presidente della Repubblica assegnata al Premio Città di Fiumicino e da destinare al prodotto di più alto valore istituzionale e sociale, che in questo caso riguarderà un cortometraggio realizzato da giovani registi di Pescara sul terremoto dell’Aquila dell’aprile dello scorso anno.

Festival Corto Corrente - Continuano le proiezioni a Villa Guglielmi

Proseguono con successo all’interno della corte di Villa Guglielmi, a Fiumicino, le proiezioni dei corti finalisti del Festival Corto Corrente Città di Fiumicino, giunto quest’anno alla sua seconda edizione ed organizzato dall’Acis e dal Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”.

Al festival è abbinata una rassegna cinematografica all’insegna della comicità e del mito del cinema italiano, di film storici rappresentanti la celebrazione di riti balneari, girati soprattutto negli anni’50 e ’60 nelle località di Fiumicino, Fregene e Ostia.

Le prossime serata di cinema sono previste per domani sera e lunedì, con inizio alle ore 21.30. Alle proiezioni partecipano anche gli attori ed i registi dei cortometraggi provenienti da tutta Italia ed alcuni esteri.

Per informazioni sul programma: www.acisfiumicino.it

Festival Corto Corrente - Al via le proiezioni a Villa Guglielmi de Corti finalisti

foto 2 edizione 04Prenderanno il via da questa sera, lunedì 19 luglio, presso la corte di Villa Guglielmi le proiezioni dei corti finalisti della seconda edizione del Festival del Cortometraggio Corto Corrente Città di Fiumicino, organizzato dall’Acis e dal Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”.

Il programma delle serate prevede la proiezioni di tre corti finalisti ai quali il pubblico intervenuto può dare un suo giudizio, attraverso una scheda di valutazione, decretando il vincitore della giuria popolare.

Le proiezioni dei corti inizieranno per le ore 21.00.

Per ogni serata seguirà una rassegna cinematografica all’insegna della comicità e del mito del cinema italiano, di film storici rappresentanti la celebrazione di riti balneari, girati soprattutto negli anni’50 e ’60 nelle località di Fiumicino, Fregene e Ostia. Tra i titoli: “Mamma mia che impressione” con Alberto Sordi, “Ferragosto in bikini” con Walter Chiari e Raimondo Vianello, “Camping” con Nino Manfredi e Marisa Allasio e tanti altri.

Venerdì 30 luglio vi sarà la premiazione del corto vincitore assoluto, la quale si terrà direttamente sul palco dell’Estate Città di Fiumicino 2010, ad esso andrà un premio in denaro; verrà poi decretato il premio della giuria popolare, la migliore sceneggiatura, fotografia e il premio simpatia.

Per maggiori informazioni: Acis 0665025634 – www.acisfiumicino.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al via le proiezioni dei Corti finalisti del Festival Corto Corrente II Edizione

È tutto ormai pronto per la II edizione del Festival del Cortometraggio “Corto Corrente”, il concorso di corti organizzato e promosso dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie.

Infatti, prenderà il via dal prossimo giovedì 15 Luglio, alle ore 21.00, presso lo Stabilimento Balneare “Il Venezia”, Lungomare Amerigo Vespucci ad Ostia, la proiezione dei corti finalisti del concorso di cortometraggi.

Anche per questa seconda edizione la partecipazione di autori e registi è stata numerosa ed i corti sono arrivati un po’ da tutta l’Italia.

Abbinata alla proiezione dei corti l’Associazione ha organizzato una rassegna cinematografica all’insegna della comicità e del mito del cinema italiano, di film storici rappresentanti la celebrazione di riti balneari, girati soprattutto negli anni’50 e ’60 nelle località di Fiumicino, Fregene e Ostia.

Al Venezia sarà proiettato il film del 1950 “Domenica D’Agosto”, con Ave Ninchi, Franco Interlenghi e Marcello Mastroianni al suo esordio. Tutte le scene di mare del film sono state girate nelle spiagge di Ostia, mostrando una spaccato particolarmente interessante e commovente dell’epoca.

I primi corti proiettati riguarderanno invece episodi particolarmente comici, scene di vita quotidiana che fanno riflettere e immagini girate all’Aquila il giorno dopo del terribile terremoto. Il pubblico partecipante alla serata potrà esprimere il suo giudizio attraverso una scheda di valutazione che sarà consegnata alla visione dei corti. Ciò servirà a decretare il vincitore della “Giuria Popolare”.

Il festival e la rassegna cinematografica proseguiranno in diverse località balneari sino al 30 Luglio, data nella quale ci sarà la finale del Festival e sarà decretato il vincitore assoluto.

Per maggiori informazioni: Acis 0665025634 – www.acisfiumicino.it

I nostri Video

I Filmati, le Produzioni, le Attività ed i Lungometraggi realizzati dall'Associazione ACIS
i fagottari 2060-1I Fagottari 2060 - 1
i fagottari 2060-2I Fagottari 2060 - 2
La vita è cosiLa vita è così
Fortuna 23Fortuna 23
A natale pranzo fuoriA Natale pranzo fuori
Ora parlo ioOra parlo io
Quel pazzo ambulatorioQuel pazzo ambulatorio
voglia-di-remareVoglia di remare
alla foce del fiumeAlla foce del fiume
alla scoperta di fiumicinoAlla scoperta di Fiumicino
una giornata allufficio di collocazioneUna giornata all'uffico di collocazione
(Nuova produzione cinematografica)