Festival del Cortometraggio - Fiumicino 2017

Si è brillantemente conclusa la prima edizione del Festival del Cortometraggio Corto Corrente Città di Fiumicino. Il Festival realizzato dall’Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie nella splendida cornice di Villa Guglielmi ha visto per una settimana la proiezione dei venti migliori corti finalisti sui circa cento arrivati al concorso.

Il vincitore assoluto è stato il corto “Mare Mare” di Cama Anna Laura di Messina, dedicato appunto alle bellezze marine di Santa Margherita Ligure, premiato per gli splendidi scenari naturali e turistici rappresentati. Altri due premi simbolici, rappresentati da un oscar e una pergamena, sono andati al corto di Massimo Fratocchi di Focene “Ho scelto i miei colori” premiato per il miglior messaggio sociale e legale che diffonde in materia di stalking e al cortometraggio “Per così poco” del giovane regista Fabrizio Eleuterio arrivato direttamente da Pescara per il premio che la giuria popolare votante in ogni sera gli ha decretato.

La settimana di Festival ha decretato un successo inaspettato per l’intera organizzazione, vista la poderosa partecipazione di pubblico presente. Particolarmente apprezzata e sentita è stata la serata dedicata al mare nella quale l’Acis e la famiglia De Nitto hanno voluto ricordare Armando Micco, l’ultimo tellinaro del Villaggio dei Pescatori recentemente scomparso.

Nell’ultima serata del 19 luglio, essendo il giorno della Strage di Via d’Amelio, l’Acis istitutrice per il territorio di Fiumicino di tutte le attività inerenti l’insegnamento della legalità e nella lotta alle mafie, ha rivolto un ricordo al giudice Paolo Borsellino e ai suoi uomini di scorta, morti per la difesa della giustizia e ha deposto una corona di allora nel Largo di Fiumcino dedicato alla sua memoria, affinché sempre si ricordi il loro sacrificio.

Il Festival ha dato l’appuntamento al prossimo anno con l’impegno di portare il concorso in un tour itinerante nel litorale romano partendo in particolare da Ostia ed arrivando sino a Civitavecchia e oltre.

 

VINCITORI 1° Edizione

PREMIO MIGLIOR MESSAGGIO SOCIALE E LEGALE:

"Ho scelto i miei colori" di Massimo Fratocchi (Focene)

Per il forte messaggio sociale che il corto rappresenta a difesa della legalità e nella lotta contro ogni forma di violenza e di stalking

PREMIO GIURIA POPOLARE:

"Per così poco" di Fabrizio Eleuterio (Pescara)

Per essere stato il corto più votato dalla giuria popolare che ha apprezzato l’impegno, il soggetto e le tematiche affrontate

PREMIO ASSOLUTO VINCITORE:

"Mare Mare" di Cama Anna Laura (Messina)

Per gli splendidi scenari naturali e turistici rappresentati, per l’esclusivo montaggio realizzato e per il giusto abbinamento di musica e immagini che rendono l’intero corto un vero momento di poesia

I nostri Video

I Filmati, le Produzioni, le Attività ed i Lungometraggi realizzati dall'Associazione ACIS
i fagottari 2060-1I Fagottari 2060 - 1
i fagottari 2060-2I Fagottari 2060 - 2
La vita è cosiLa vita è così
Fortuna 23Fortuna 23
A natale pranzo fuoriA Natale pranzo fuori
Ora parlo ioOra parlo io
Quel pazzo ambulatorioQuel pazzo ambulatorio
voglia-di-remareVoglia di remare
alla foce del fiumeAlla foce del fiume
alla scoperta di fiumicinoAlla scoperta di Fiumicino
una giornata allufficio di collocazioneUna giornata all'uffico di collocazione
(Nuova produzione cinematografica)