Festival del Cortometraggio - Fiumicino 2017

Comunicati Stampa

"Una bellissima bugia" del regista Lorenzo Santoni vince la IX° edizione del Festival del Cinema Corto Corrente


festival7Grande successo per la serata di premiazione della IX° edizione del Festival del Cinema Corto Corrente, organizzato dall'Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie, tenutasi presso lo Spazio Teatro di Villa Guglielmi, affollato per l'occasione.

Vincitore assoluto del Festival è stato l'emozionante cortometraggio "Una bellissima bugia" del regista grossetano Lorenzo Santoni, il quale attraverso il video ha raccontato la sua stessa malattia, la distrofia muscolare di Duchenne, portando la disabilità alla ribalta in maniera innovativa ed originale, grazie anche alla partecipazione di attori come Paolo Sassanelli e Beniamino Marcone.

Nella stessa serata, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è stato assegnato il Premio Legalità al cortometraggio "Manicure" del regista casertano Francesco Natale, per aver trattato con estrema delicatezza tale tematica, creando una originale storia di denuncia e solitudine tra la vittima e la sua salvatrice. A consegnarli il simbolico riconoscimento, rappresentato da un copia del famoso Oscar hooliwoodiano e la pergamena indicante la motivazione, è stata l'Assessore alla Cultura del Comune di Fiumicino Arcangela Galluzzo.

Il concorso Corto Corrente ha assegnato altresì il premio per la Migliore Regia all'opera del regista argentino Carlos Lascano "Lila" per la sua singolare storia, di una ragazza che vive il quotidiano tra la realtà e l'immaginazione frutto delle matite colorate; Premio Miglior Soggetto a "Il segreto di Lorenzo" del prof. Paolo Iorio, realizzato con gli alunni del'I.C. "Leonardo Da Vinci" di Guidonia, per l'aver saputo coinvolgere gli studenti in una storia ricca di contenuti e sentimenti; Premio Migliore Sceneggiatura  all'opera "El atraco" del regista madrileno Alfonso Diaz, creatore di un singolare corto nel quale la crisi enfatizza la disperazione e l'umanità delle persone; Premio Miglior Montaggio a "Ferruccio Storia di un robottino" di Stefano De Felici da Padova con la sua opera fatta di legami familiari e tecnologia obsoleta; il Premio Simpatia, assegnato per il carattere ironico ed originale del corto, è andato al regista romano Paolo Cavallari con "Questa guerra non ci appartiene!" una storia invertita dove gli scacchi sono i protagonisti di una particolare sfida; Premio Miglior Fotografia al corto statutinense di Arnon Shorr "The pirate captain toledano" per l'elevata qualità e ricchezza di contenuti. Il pubblico partecipante alle serate proiezione, tenutesi a Villa Guglielmi nel mese di novembre, ha assegnato il Premio Giuria Popolare al corto "L'ornitologo" del regista Antonello Coggiatti di Roma per una storia che con ironia ha saputo interpretare la rassegnazione e lo sconforto dei giovani davanti ad un colloquio di lavoro.

L'organizzazione del Festival, soddisfatta per i positivi risultati raggiunti e gli apprezzamenti ricevuti da numerosi registi e produttori internazionali, ha dato appuntamento al prossimo anno per la decima edizione del Festival Corto Corrente.

festival5festival6festival3

Vincitori IX edizione Festival Corto Corrente

Premio Legalità (Menzione Speciale)

MANICURE

di Francesco Natale (Caserta)

 

Premio Miglior Regia:

LILA

di Carlos Lascano (Argentina)

 

Premio Miglior Soggetto:

IL SEGRETO DI LORENZO

di Paolo Iorio (Guidonia – Roma)

 

Premio Migliore Sceneggiatura:

EL ATRACO

di Alfonso Diaz (Madrid – Spagna)

 

Premio Miglior Montaggio:

FERRUCCIO STORIA DI UN ROBOTTINO

di Stefano De Felici (Padova)

 

Premio Simpatia:

QUESTA GUERRA NON CI APPARTIENE!

di Paolo Cavallari (Roma)

 

Premio Miglior Fotografia:

THE PIRATE CAPTAIN TOLEDANO

di Arnon Shorr (Stati Uniti)

 

Premio Giuria Popolare:

L’ORNITOLOGO

di Antonello Coggiatti (Roma)

 

Vincitore Assoluto:

UNA BELLISSIMA BUGIA

di Lorenzo Santoni (Grosseto) 

Sabato 25 Novembre, serata di premiazioni della IX° edizione del Festival Corto Corrente

locandinafinalefestiva17 1Si terranno il prossimo sabato 25 novembre, alle ore 20.30, presso lo Spazio Teatro di Villa Gugliemi, a Fiumicino, le premiazioni dei vincitori del Festival del Cinema “Corto Corrente” Città di Fiumicino, la rassegna cinematografica internazionale di cortometraggi, giunta quest’anno alla  nona edizione

Nella serata conclusiva del Festival, organizzato dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”, sarà decretato il vincitore assoluto del concorso di short film, al quale andrà un assegno di € 500,00 e consegnati dei premi simbolici alla Migliore Sceneggiatura, Miglior Fotografia, Miglior Montaggio, Miglior Soggetto, Miglior Regia ed il Premio della Giuria Popolare, decretato dal pubblico partecipante alle serate di proiezione.

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne sarà altresì assegnato il Premio Legalità ad un giovane regista che con la sua storia ha saputo meglio interpretare il messaggio di lotta al femminicidio.

Il Festival, per questa nona edizione, ha visto la partecipazione di centinaia di corti, da cui ne sono stati selezionati circa quaranta finalisti, provenienti da tutte le zone d’Italia e numerosi internazionali arrivati in particolare dalla Spagna, Argentina, Stati Uniti, Corea, Iran e Giappone.

I cortometraggi finalisti hanno riguardato svariate tematiche, dal genere della commedia all’impegno sociale ed alla legalità con sceneggiature di degno valore, che con capacità hanno saputo descrivere temi come la malattia, la disabilità, l’anzianità, il disagio sociale ed occupazionale, la solitudine, l’amore e le antiche tradizioni culturali internazionali con i pregi ed i difetti delle moderne metropoli.

La premiazione di sabato 25 novembre vedrà la partecipazione di registi, giornalisti, produttori cinematografici, noti attori, montatori e sceneggiatori, particolarmente impegnati nella cinematografia italiana ed estera.

Ingresso libero.

Cortometraggi finalisti IX edizione 2017

CORTOMETRAGGI FINALISTI

IX° EDIZIONE 2017

FESTIVAL CORTO CORRENTE

 

1. MECHANICALIFE

    di Yoshihisa Nakanishi (Tokyo - Giappone)

Sez. Comico

2. UNA NUOVA FORTE PRIMAVERA

      di Luca G. Gabriele (Torino)

Sez. Solidarietà

3. FRONTIERS  

     di Hermes Mangialardo (Foligno)

Sez. Solidarietà

4. NEL CAPPELLO

     di Cira Sorrentino (Torre del Greco) 

Sez. Comico

5. LILA

     di Carlos Lascano (Argentina) 

Sez. Città/Villaggi/Tradizioni

6. WHERE IS MY MOON? 

     di Mi-Young Baek (Korea) 

Sez. Mare

7. L'ORNITOLOGO

      di Antonello Coggiatti (Roma)   

Sez. Comico

8. LA CATTEDRALE SUL MARE

     di Giuseppe Mallozzi (Minturno - Latina)

Sez. Città/Villaggi/Tradizioni

9. EL ATRACO 

     di Alfonso Diaz (Madrid - Spagna)

Sez. Comico

10. GLI SCALTRI

     di Emanuele Lopez (Ventimiglia - Imperia)

Sez. Comico

11. CAMINO DE AGUA PARA UN PEZ

    di Mercedes Marro (Barcellona - Spagna)

Sez. Città/Villaggi/Tradizioni

12. SEA

    di Hristina Belousova (Uzbekistan)

Sez. Mare

13. CONOSCE QUALCUNO?

    di Daniel Bondì (Roma)

Sez. Comico

14. UNA BELLISSIMA BUGIA  

     di Lorenzo Santoni (Grosseto)

Sez. Solidarietà

15. RUMBO

      di Augusto Goicoechea (Uruguay)    

Sez. Comico

16. THE PIRATE CAPTAIN TOLEDANO

      di Arnon Shorr (Stati Uniti)

Sez. Mare

17. GIANNINO L'INVISIBILE 

      di Mena Solipano (Napoli)

Sez. Solidarietà

18. LOTUS

     di Marco Mingolla (Roma)

Sez. Città/Villaggi/Tradizioni

19. BIG BOOM

      di Marat Narimanov (Russia)

Sez. Comico

20. IMPERFETTO

      di Fabrizio Nardocci (Latina)

Sez. Solidarietà

21. LA GIOSTRA

      di Simone Bianchi (Livorno)

Sez. Legalità

22. CHAO PESCAO

      di Andrès Forero Serna (Colombia)

Sez. Comico

23. WEBSTAR  

     di Angelo Pio Ritrovato (San Giovanni Rotondo)

Sez. Comico

24. THE PRINCESS STRIKES BACK

       di Dave Lojek (Berlino - Germania)

Sez. Comico

25. JUANITA

      di Piero Cannata (Palermo)

Sez. Solidarietà

26. TRIUNFADORES  

       di Joseba Alfaro (Spagna)

Sez. Comico

27. QUESTA GUERRA NON CI APPARTIENE!

       di Paolo Cavallari (Roma)

Sez. Comico

28. LAKRUA

    di Javier Quevedo (Madrid - Spagna)

Sez. Solidarietà

29. IL SEGRETO DI LORENZO

    di Paolo Iorio (Roma)

Sez. Solidarietà

30. CHIRIPAJAS

    di Olga Poliektova (Russia)

Sez. Mare

31. FERRUCCIO STORIA DI UN ROBOTTINO

    di Stefano De Felici (Padova)

Sez. Solidarietà

32. LA PELOTA

    di Fernando G. Pliego (Spagna)

Sez. Legalità

33. DISPHERENT

    di Daniel Gonzalo Fillat (Pamplona - Spagna)

Sez. Solidarietà

34. TANTALUM

    di Johannes Richard Voelkel (Germania)

Sez. Solidarietà

35. LA SVOLTA GIUSTA

    di Nicola Napolitano (Napoli)

Sez. Solidarietà

36. VOLIAMO

    di Silvia Luciani (Macerata)

Sez. Solidarietà

37. A PESTANACA DE SANTU PATI

    di Pier Paolo Battocchio Biata (Terni)

Sez. Città/Villaggi/Tradizioni

38. FROM ON HIGH

    di Dawn Westlake (Los Angeles - USA)

Sez. Solidarietà

39. MY CLAYEY CONCEPTION

    di Zanyar Muhammadineko (Bokan city - Iran)

Sez. Città/Villaggi/Tradizioni

40. PASTURA

    di Fabrizio Acampora (Napoli)

Sez. Legalità

41. DEL MAR A LA LUNA

    di Ramiro Maldini (Buenos Aires  - Argentina)

Sez. Mare

42. 16 SEMANAS

    di Carlota Coronado (Spagna)

Sez. Legalità

43. CUERDAS

    di Pedro Solis Garcia (Spagna)

Sez. Solidarietà

Festival Corto Corrente Nuova proiezione di cortometraggi a Villa Guglielmi

 festival6E' prevista per questa la seconda serata di proiezione dei cortometraggi finalisti della nona edizione del Festival del Cinema Corto Corrente, organizzato dall'Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie.

Si terrà, infatti, venerdì 10 novembre, alle ore 20.30, presso lo Spazio Teatro di Villa Guglielmi la presentazione di altri nove corti risultati finalisti del concorso internazionale di cortometraggi.

Nella serata di venerdì saranno trasmessi cortometraggi italiani e stranieri, in lingua originale e sottotitolati, di registi emergenti e famosi, riguardanti tematiche legate al sociale, solidarietà, storie d'amore e di fantasia ed anche diversi prodotti animati e comici.

Il Festival ha in programmazione un'ultima serata di proiezione dei finalisti per il venerdì successivo 17 novembre, mentre sabato 25 novembre vi sarà la premiazione dei cortometraggi vincitori del Corto Corrente. La giuria del concorso assegnerà un premio di € 500,00 al vincitore assoluto e diversi premi simbolici, tra cui il Premio Giuria Popolare deciso dal pubblico partecipante alle serate di proiezione. Ingresso libero.

Festival del Cinema Corto Corrente IX edizione Parata di stelle a Villa Guglielmi

festival17Torna il red carpet più apprezzato dai registi di cortometraggi di tutto il mondo con la nona edizione del Festival Corto Corrente, organizzato dall’Associazione Acis e dal Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie, in collaborazione con la Commissione Cinematografica di Fiumicino.

Si terrà, infatti, il prossimo venerdì 3 novembre, alle ore 20.30, presso lo Spazio Teatro di Villa Guglielmi la prima serata di proiezione dei cortometraggi finalisti del concorso.

Il Festival del Cinema offrirà al pubblico un ricco programma di proiezioni e ospitate di registi italiani ed esteri, produttori, sceneggiatori e critici cinematografici. La prima serata prevede, tra gli altri, la partecipazione dell’attore Max Tortora con un cortometraggio dedicato alla meritocrazia inversa, la regista coreana Mi-Young Baek con un filmato animato, giovani filmaker italiani con short film dedicati alla precarietà del lavoro, al sociale e di carattere comico e l’adesione del regista madrileno Alfonso Diaz con una storia tragicomica. Spazio anche ai docufilm con la proiezione del breve documentario a cura del giornalista Giuseppe Malozzi dedicato all’ex fabbrica di laterizi di Scauri, in provincia di Latina.

 “Il Festival del Cinema Corto Corrente vuole sostenere la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme d’arte e di spettacolo, portando la Città di Fiumicino ad essere conosciuta e promossa in tutto il mondo quale luogo di cultura. - afferma il Direttore Artistico del Festival Fernanda De Nitto – Tra le oltre cinquecento opere arrivate al concorso, infatti, circa la metà sono di produzioni straniere, le più lontane arrivano dall’Australia, Giappone, Brasile e Stati Uniti con partecipazioni di registi affermati e apprezzati in patria come all’estero. È forte la partecipazione anche di registi europei, in particolare spagnoli e francesi. Per l’Italia sono molti i cortometraggi di successo provenienti, per esempio, dai David di Donatello, da Cannes e dalla Biennale di Venezia. Ad oggi la giuria sta compiendo un minuzioso lavoro di selezione dei corti finalisti, eliminando con rammarico tantissime opere. Da essi saranno decretati il vincitore assoluto e i vari premi simbolici tra cui la Migliore Regia, Soggetto, Sceneggiatura ed il Premio Giuria Popolare scelto dal pubblico partecipante alle proiezioni.”

La prima serata di proiezione dei finalisti del Festival è quindi prevista per il prossimo venerdì 3 novembre, alle ore 20.30, presso lo Spazio Teatro di Villa Guglielmi, Via della Scafa, 46, Fiumicino.

Ingresso libero

Per maggiori informazioni www.acisfiumicino.it  

I nostri Video

I Filmati, le Produzioni, le Attività ed i Lungometraggi realizzati dall'Associazione ACIS
i fagottari 2060-1I Fagottari 2060 - 1
i fagottari 2060-2I Fagottari 2060 - 2
La vita è cosiLa vita è così
Fortuna 23Fortuna 23
A natale pranzo fuoriA Natale pranzo fuori
Ora parlo ioOra parlo io
Quel pazzo ambulatorioQuel pazzo ambulatorio
voglia-di-remareVoglia di remare
alla foce del fiumeAlla foce del fiume
alla scoperta di fiumicinoAlla scoperta di Fiumicino
una giornata allufficio di collocazioneUna giornata all'uffico di collocazione
(Nuova produzione cinematografica)